adartecalcata@gmail.com 0761 588117 347 6924077 347 7327201

Aiutaci a realizzare un'estate di teatro e cinema contro corrente

SOSTIENI IL NOSTRO FESTIVAL
Untitled-2
15 LUGLIO 2016
ore 18,45
IL BAMBINO CHE VERRÀ

Il testo è un “mono-dialogo”: al regista è lasciata la scelta di lavorare con due attori o con un singolo, di avere un dialogo tra due individui o una conversazione che il personaggio “X” ha tra le sue due personalità.

Il lavoro è strutturato senza indicazione del nome del personaggio o della personalità schizofrenica vicino alla singola battuta.

IL BAMBINO CHE VERRÀ – Foto di Riccardo Crimi
IL BAMBINO CHE VERRÀ – Foto di Riccardo Crimi

X (o X e Y, ma per mia praticità procederò riferendomi solo a X) è in un tempo non meglio identificato; è segregato e costretto al lavoro per produrre energia. Viene comandato da una serie di luci che esplicitano il volere dei “padroni”, figure misteriose che gestiscono il giogo di X centellinando le sue derrate alimentari consistenti in un tozzo di pane, mezzo bicchiere d’acqua e in 7 fagioli neri al giorno.

Tra le due parti sembra esserci un patto: se X assolverà a tutti i suoi doveri senza ribellarsi, un giorno, non si sa quando, riceverà in regalo un  bambino. Il proposito di X è quello di crescere il pargolo affinché possa sostituirsi a lui e sollevarlo dalla fatica del lavoro.

IL BAMBINO CHE VERRÀ – Foto di Riccardo Crimi
IL BAMBINO CHE VERRÀ – Foto di Riccardo Crimi

Al contrario, nel caso in cui X non perseveri nell’esecuzione dei suoi compiti, le luci lo costringeranno a infliggersi pene corporali psicologiche.

X è, però, ormai saturo: non sopporta più il lavoro, il caldo e i terribili castighi. Per di più si è convinto che il bambino che gli deve essere recapitato, qualora i padroni mantenessero la loro promessa, sarà uno storpio, inabile al lavoro…un peso morto, inutile bocca da sfamare.

IL BAMBINO CHE VERRÀ – Foto di Riccardo Crimi
IL BAMBINO CHE VERRÀ – Foto di Riccardo Crimi

X prende quindi coscienza della sua forza quale classe lavoratrice e decide di pretendere ciò che gli spetta: X sciopera!

I padroni contrattaccano facendo lampeggiare le luci, impartendo i loro muti comandi.

IL BAMBINO CHE VERRÀ – Foto di Riccardo Crimi
IL BAMBINO CHE VERRÀ – Foto di Riccardo Crimi

Anche la sirena che segnala l’arrivo del cibo comincia ad urlare senza sosta. X è preso dal panico ma una parte di lui resiste fino a quando tutto si ferma.

Nel silenzio risuona la risata argentina di un bambino e in scena irrompe un pallone da spiaggia; convinto che il suo premio sia finalmente arrivato, X lo raccoglie.

La scena si riempie di fumo: X viene gasato.

Muore.

Nuove braccia per soddisfare le esigenze i padroni sono giunte.

 

IL BAMBINO CHE VERRÀ – Foto di Riccardo Crimi
IL BAMBINO CHE VERRÀ – Foto di Riccardo Crimi

ALTRO MATERIALE

IL BAMBINO CHE VERRA’ curriculum compagnia

IL BAMBINO CHE VERRA’ sinossi

IL BAMBINO CHE VERRA’ biografie artisti

 


INFO E PREZZI:

€12 intero
€10 ridotto

Per info adartepromozione@gmail.com